Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Navigation

Tu sei qui: Home / Notizie / Progetto conciliazione vita-lavoro 2022: graduatorie provvisorie

Progetto conciliazione vita-lavoro 2022: graduatorie provvisorie

Contenuto d'archivio

pubblicate le graduatorie provvisorie circondariali e per il comune di Imola

Progetto conciliazione vita-lavoro

Si pubblica la graduatoria provvisoria relativa al "Progetto conciliazione vita-lavoro 2022", promosso dalla Regione Emilia-Romagna e rivolto alle famiglie dei bambini/e dei ragazzi/e dai 3 ai 13 anni nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche.

Nella graduatoria sono state inserite 2028 istanze ammissibili, presentate dai residenti dei comuni del Nuovo Circondario Imolese.

Fondi regionali e circondariali

I fondi messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna (per tutti i comuni del Nuovo Circondario Imolese) ammontano ad euro 184.349,00: con questi fondi vengono soddisfatte le prime 656 istanze.

In considerazione dei numeri elevati delle domande pervenute, le Amministrazioni locali hanno condiviso che ulteriori fondi saranno messi a disposizione dal Nuovo Circondario Imolese e, assieme a quelli previsti dal D.L. n. 73/2022, consentiranno di dare risposta a tutte le istanze delle famiglie con ISEE fino ad € 20.000,00, ovvero ad ulteriori 811 istanze.

Le graduatorie

Osservazioni - Documenti

Le famiglie non ammesse al contributo per mancanza di requisiti potranno presentare entro il 18/07/2022 le proprie osservazioni, corredate da documenti attestanti il possesso dei requisiti alla data della scadenza del bando (27/06/2022) all’indirizzo  .

Entro lo stesso termine (18/07/2022) e con le stesse modalità, coloro che hanno presentato un ISEE difforme dovranno presentare un’attestazione priva di omissioni/difformità.

Graduatoria definitiva

La graduatoria definitiva sarà pubblicata entro il 21 luglio 2022.

 

Erogazione del contributo

Il contributo spettante sarà erogato direttamente alla famiglia beneficiarie, in seguito alla verifica dell’effettiva frequenza ai Centri estivi privati contenuti nell’elenco unico circondariale e dell’attestazione del pagamento della retta.
Saranno direttamente i gestori dei centri estivi a consegnare nel mese di settembre, al termine delle attività, al Comune di residenza del bambino le ricevute/fatture di pagamento rilasciate e le dichiarazioni attestanti i periodi di effettiva frequenza.

ultima modifica 21/07/2022 12:26 — pubblicato 08/07/2022 18:50